Via Tommaso Costa, 16 Formia (LT)

Auricoloterapia bioelettronica

Auricoloterapia

L’auricoloterapia è una riflessoterapia. Vi appartengono anche la riflessoterapia delle piante dei piedi o dei palmi delle mani. Nell’auricoloterapia biolettronica si immettono degli impulsi di bassissima potenza su punti ben sperimentati dell’orecchio e capaci sia di resettare la postura dell’organismo sia di abbattere lo stress cronico.

In sintesi, quando andiamo sotto stress senza riuscire a smaltirlo, quindi quando in noi lo stress si cronicizza, accade anche che si squilibrino le catene muscolari crociate, il nostro organismo va in torsione. La torsione produce una bascula del bacino, che da un lato si alza e dall’altro si abbassa; per cui dove si alza avremo un arto inferiore falsamente più corto, mentre dal lato dove il bacino si abbassa avremo un arto inferiore falsamente più lungo. È quella che si chiama dismetria degli arti inferiori. Però questa dismetria si riflette su fino alla bocca: potremo quindi avere una disfunzione occlusale indotta dallo stress cronico. Sottoporsi a un ciclo di auricoloterapia, può eliminare subito la dismetria e abbassare lo stress. Non c’è nulla di miracoloso: l’auricoloterapia invia dei segnali al cervello che resetta il Sistema Nervoso Vegetativo, quello che comanda l’Ortosimpatico (in allarme per attacco-fuga) e il Parasimpatico (che ci rilassa e guida funzioni come la digestione o il sonno). Una persona, che non riesce a scaricare lo stress e lo accumula cronicamente, vive in una condizione di costante sovraeccitazione dell’Ortosimpatico. L’auricoloterapia interrompe questa permanente sovraeccitazione dell’Ortosimpatico, ristabilendo una più fisiologica alternanza con il Parasimpatico.

Esiste quindi dismetria anche dei muscoli dell’apparato della bocca, e dismetria della postura della mandibola che si riflette su micro-traumi dentali, accentuandoli. Ecco perché l’auricoloterapia, nel riequilibrare il tono del Sistema Neuro Vegetativo (cioè della bilancia Ortosimpatico/Parasimpatico) e nel rimuovere la dismetria dagli arti inferiori, aiuta anche alla dismetria mandibolare; in tal modo coadiuva un trattamento di rifunzionalizzazione occlusale tramite Molaggio Sensoriale Dinamico.

L’auricoloterapia è una terapia aspecifica: nel rimuovere lo stress aiuta l’organismo a combattere molte patologie della più varia natura, anche quelle disfunzionali della bocca.